Asparagi Foz-Clua

Asparagi Foz-Clua Logo
Azienda: Asparagi Foz-Clua
Fondazione: 2015
Ubicazione: Gandesa, Tarragona (Spagna)
Attività: Preparazione di conserve di asparagi
Distribuzione: Tarragona
Modello: Autoclave verticale TERRA Food-Tech® CFS-75V

Asparagi Foz-Clua è una piccola azienda familiare ora gestita da Rubén Foz da una modesta fattoria di asparagi, uva da tavola e pesche. L’asparago Foz-Clua rappresenta i sapori di Gandesa nella regione di Terra Alta, in provincia di Tarragona.

Sebbene il progetto Asparagi Foz-Clua sia nato negli anni ’90, la verità è che la famiglia Foz è stata pioniera nella coltivazione dell’asparago bianco nella provincia di Tarragona più di 50 anni fa. Qualche tempo fa sono stati venduti a un conservificio in Navarra fino a quando la comparsa di asparagi provenienti da altri paesi ha causato un calo dei prezzi, ed è allora che è stato creato il marchio Asparagi Foz-Clua.

Per quanto riguarda le conserve, hanno iniziato a essere realizzati nel 2015 e lo fanno in modo completamente artigianale. Sbucciano gli asparagi manualmente e li mettono loro stessi in barattoli di vetro con la corrispondente dose di acqua in bottiglia, sale e aceto.

“In Asparagi Foz-Clua siamo molto contenti, sia dell’autoclave che del servizio tecnico. Lo consiglieremmo mille volte.”

Rubén Foz, proprietario di Asparagi Foz-Clua

Problema: ottenere il massimo dai loro asparagi

Asparagi Foz-Clua non ha mai dubitato della qualità del loro prodotto. Tuttavia, erano consapevoli che questo non era sufficiente per sfruttare il loro sforzo e la loro dedizione sul campo.

Avevano bisogno di ampliare la propria offerta di prodotti e di professionalizzarsi, almeno in alcune fasi del processo. Non erano disposti a fare a meno dell’artigianato o del lavoro manuale. Sapevano benissimo che, insieme all’eccellenza dei loro asparagi, sono proprietà indispensabili che danno un valore aggiunto al loro marchio e al loro prodotto.

Sfida: diventare professionisti, essere più produttivi

Processo di produzione degli Asparagi Foz-Clua

Asparagi Foz-Clua inizia la sua attività preparando le sue conserve in modo artigianale, lasciando bollire gli asparagi per 3 ore a bagnomaria. Hanno deciso di ridurre i tempi di cottura e sterilizzazione delle loro conserve e, allo stesso tempo, cercare un metodo che garantisse la sicurezza alimentare. Non potevano permettersi di perdere tempo nel bel mezzo della campagna. Non era fattibile, poiché dovevano svolgere anche molti altri compiti come la raccolta nella piantagione.

Cercavano quindi un’autoclave di dimensioni ridotte che si adattasse alle loro esigenze e alla produzione della loro modesta fattoria e che, in ogni momento, facesse risparmiare loro tempo e assicurasse una perfetta sterilizzazione.

“L’utilizzo dell’autoclave garantisce una perfetta sterilizzazione che con il precedente modo di conservazione che usavamo non poteva essere al 100%.”

Rubén Foz, proprietario di Asparagi Foz-Clua

Soluzione: un’autoclave compatta per piccoli produttori

“È stato abbastanza difficile per noi trovare un produttore di autoclavi con queste caratteristiche, dal momento che la maggior parte sul mercato sono autoclavi industriali.”

Rubén Foz, proprietario di Asparagi Foz-Clua

Hanno trovato la risposta alle loro richieste per caso e grazie a YouTube, lì hanno trovato un video delle autoclavi TERRA Food-Tech® e quando ne avevano l’occasione, si avvicinarono ai loro uffici in Terrassa per informarsi.

Una volta acquistata l’autoclave, hanno dovuto affrontare una doppia sfida, che consisteva nel trovare il punto di cottura ottimale e farlo ad inizio stagione. Hanno raggiunto il loro scopo, non senza alcune difficoltà, dal momento che erano nel pieno della campagna non hanno potuto fare un vero test con il tecnico. In ogni caso, hanno potuto consultare telefonicamente tutti i loro dubbi.

“Il tecnico te lo spiega meravigliosamente e poi, se hai domande, è sempre disponibile al telefono.”

Rubén Foz, proprietario di Asparagi Foz-Clua

A questo si è aggiunta anche la pandemia, che ha causato la chiusura del laboratorio e non hanno potuto fare la valutazione inviando campioni. Alla fine, sono stati in grado di capirlo grazie all’e-mail e al servizio tecnico di TERRA Food-Tech®.

Fortunatamente scoprirono che, sebbene all’inizio la gestione dell’autoclave sembrava estremamente complicata, in realtà non era poi così complicata e richiedeva solo l’intuito.

“Da quando abbiamo l’autoclave abbiamo più tempo e siamo più tranquilli con la sterilizzazione. Possiamo anche raddoppiare la produzione di conserve.”

Rubén Foz, proprietario di Asparagi Foz-Clua

Condividi la storia di successo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Torna su