Aixada Conserve

Tapenade di Aixada Conserve
Azienda: Aixada Conserve
Fondazione: 2015
Ubicazione: Caldes de Montbui, Barcellona (Spagna)
Attività: Elaborazione di conserve artigianali
Distribuzione: Catalogna
Modello: Autoclave verticale TERRA Food-Tech® CFS-28V

Aixada Conserve (Aixada Conserves in catalano) è il risultato dello sforzo e dell’amore di tre generazioni della stessa famiglia per l’agricoltura locale e su piccola scala, oltre alla preparazione artigianale delle ricette dei loro antenati.

Mª Àngels Puertas Badorrey e suo marito hanno voluto perpetuare le usanze dei loro nonni e bisnonni coltivando come hanno fatto loro. Da qui deriva il nome Aixada Conserve. Anche adesso conservano e usano le zappe dei loro antenati. Con questo atto simbolico hanno voluto onorarli e ricordarli, lasciando latente che la loro eredità li accompagnerà sempre e segnerà il loro modo di realizzare i loro prodotti.

Aixada Conserve è una linea di conserve come il paté d’olive o la tapenade, da sole o con altri alimenti, oltre a marmellate e preparati vegetali.

“Ad oggi, i clienti di Aixada Conserve sanno che ciò che acquistano è 100% naturale, 100% artigianale e anche 100% ben conservato.”

Ma Àngels Puertas, proprietaria di Aixada Conserve

Problema: aumentare la produzione, professionalizzarsi

Aixada Conserve è nata per puro caso, poiché all’inizio era fatta solo in casa e solo quando i professionisti della gastronomia li hanno provate hanno capito il potenziale delle loro ricette.

La professionalizzazione è stata un’avventura per Mª Àngels. Il suo modo di intendere le conserve ha preso una svolta di 180 gradi, poiché fino ad allora la sua preparazione era stata su piccola scala e completamente artigianale. Ora, invece, doveva aumentare la produzione e, quindi, produrli in uno spazio professionale, dotato di tutti i macchinari adeguati.

Per questo cercava un luogo che rispondesse alle condizioni di cui aveva bisogno, che consistevano nell’essere vicino ai suoi orti, non essere un soggiorno permanente obbligatorio, fornire un esborso finanziario fattibile e avere i requisiti tecnici appropriati per la sua attività.

Ancora una altra volta, il caso ha attraversato la vita di Mª Àngels e, attraverso la rete di prodotti locali, ha trovato il Vivaio delle Aziende Alimentari Comunali del Comune di Tagamanent (VEAMAT). Già nel laboratorio collettivo si dovette adattare alle richieste dello stesso. Condividere lo spazio, organizzarsi per rispettare i tempi stabiliti, imparare ad utilizzare i macchinari offerti, ecc.

E tutto questo lo doveva fare, senza dimenticare l’essenza delle sue ricette, 100% artigianali, senza additivi o conservanti innaturali.

Sfida: continuare a fare conserve come una volta

Ma Àngels Puertas di Aixada Conserve

Fare della produzione artigianale senza alcun tipo di additivo artificiale il suo standard è stato, allo stesso tempo, un handicap per Aixada Conserve. Ecco perché tutto il loro impegno è stato dedicato a garantire che le loro conserve rispettino le ricette dalla sua famiglia ma soprattutto raggiungano i consumatori in perfette condizioni.

Pertanto, al momento della sua preparazione, ha incontrato una serie di complicazioni come l’ingresso di aria nel contenitore, la mancanza di conoscenza della temperatura ideale di conservazione, la selezione ottimale di ciascun ingrediente in modo che non interferissero tra loro e come rettificare l’acidità risultante nelle elaborazioni.

Soluzione: avere l’aiuto di un consulente tecnico alimentare

“Albert ha rappresentato per noi un salto di qualità per il nostro prodotto. Il suo accompagnamento ha un valore inestimabile per noi. La verità è che essendo una piccola impresa familiare come siamo, non avremmo mai immaginato di avere una consulenza tecnica così professionale e affettiva.”

Ma Àngels Puertas, proprietaria di Aixada Conserve

Nonostante la sua esperienza nel confezionamento tradizionale, Mª Àngels si è resa conto che, man mano che si professionalizzava, l’esigenza aumentava. L’uso di dispositivi come l’autoclave era un grado di difficoltà per il quale non era preparata. Pertanto, ha scelto di chiedere un aiuto professionale e contattare il servizio di consulenza di TERRA Food-Tech® contattando con il tecnico alimentare collaboratore. Grazie ai suoi consigli, Mª Àngels si sente più sicura quando si tratta di mettere in vendita i suoi prodotti e Aixada Conserve ha rafforzato la fiducia dei suoi clienti nei suoi prodotti.

“Sconsigliare l’autoclave TERRA Food-Tech ® sarebbe ingiusto ed egoista da parte nostra sapendo che TERRA Food-Tech ® è stata un prima e un dopo per Aixada Conserve.”

Ma Àngels Puertas, proprietaria di Aixada Conserve

Nel nostro Blog troverai maggiori informazioni su Aixada Conserve in una intervista a Mª Àngels Puertasdove ci racconta la sua esperienza nel mondo delle conserve gourmet.

Condividi la storia di successo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Torna su